Sci alpino

Con una storia che risale ai primi anni ’50 del secolo scorso, lo sci al Pian delle Betulle ha da sempre catalizzato appassionati ed amatori di questo sport con la sua vicinanza alle principali città lombarde, la sua accoglienza familiare e le sue piste innevate.

Oggi le Betulle sono dotate di una seggiovia a tre posti, che porta da 1500 metri a 1750, da li si dipartono le varie piste di discesa; permette inoltre di raggiungere uno skilift dedicato alla pista del Cimone a quota 1801.

Le tre principali varianti, Morosoi, Bosco e Presepe, hanno diversi gradi di difficoltà e si ricongiungono alla partenza della seggiovia.

Il tappeto mobile, dedicato ai più piccoli e che serve anche la pista di Tubing (discesa con gommoni su percorso dedicato) consente di scaldare le gambe per i primi giri sulla neve.

Esiste in fine, anche una pista molto lunga e bella che porta a Alpe Palio, ma dalla quale non è possibibile risalire, in quanto non esistono impianti per ritornare al Pian delle Betulle; consigliata quindi principalmente agli scialpinisti.